Me too – Tutte le volte che

Tutte le volte che non è stata una violenza sessuale, tutte le volte che è stato cosi banale * Quella volta che Le mani, ricordo solo le mani, Ci troviamo già davanti alla porta L’una di fronte all’altro Mi preparo ad aprire per andare via Forse gli ho già stretto la mano In un formale…

I 7 re di Roma – Numa Pompilio

Numa Pompilio (754-673 a.C) Non riconosco più Tevere il Flavio dalle fertili anse, né più gli alti profili dei colli, e le vallate estese, sopra le quali si intrecciavano, tra cinguettii ininterrotti, le traiettorie avicole. Quando, dal Palatino, scrutavo in basso la mia operosa gente, sorgeva dal silenzio solo il battere ritmato di fabbri e…

Me too – Numero 9

Ispirato a eventi reali L’inverno di Londra è notoriamente grigio ed inclemente. Una fitta nebbiolina umida si prolunga dal giorno alla notte fino al primo pomeriggio. Costretta dalla fame e dalla noia, Lea si rassegna a scollarsi dalla finestra. Raccattando le poche cose che aveva preso con sé nella furia della fuga da casa e…

I 7 re di Roma – Romolo

Romolo (771-716 a.C.) Romolo era caduto sul polso sinistro. Non sentì subito dolore, era troppo stupefatto della buona riuscita dell’impresa. Poi, ecco, all’improvviso, la fitta lancinante gli percorse il braccio fino a rintanarsi saldamente nella testa, dove prese a pulsare tanto forte da fratturare perfino i suoi pensieri. Tra le nebbie dello smarrimento fecero la…

Me too – Apparenze

UNA GONNA LUNGA IN VETRINA Open space, poche donne e parecchi uomini, ma non era un problema. Scrivanie disposte in file parallele, una dietro l’altra come a scuola. A me era toccato il primo banco di una fila di soli uomini… con più anni di me. A destra e a sinistra il gruppo delle poche…

I 7 re di Roma

ROmoloNUmapomPIlioTUllosTIlioAncoMArzioTarquinioPRIscoServioTUllioTarquinioilsuPErbo assistevano da tempo ai fatti di Roma nello scorrere dei secoli, ghignando e tramando, comodamente assisi dall’alto di un confortevole Limbo. Quando Davide Lorenzon mi propose di ridar loro vita sul blog Cartaresistente (oggi non più attivo), si fregarono le mani. Ma, io, che cosa ne sapevo dei Sette re di Roma? Mi misi…

Me too – Colpa del bosco

Quando l’auto ha abbandonato la strada maestra per infilarsi nel buio del bosco, ho iniziato ad avere paura. Eppure te l’hanno detto piccola Cappuccetto che nel bosco non ci devi entrare, che non devi abbandonare il sentiero della morigeratezza, che del lupo devi aver paura, che quello ha brutte intenzioni, che si mangia non solo…