L’arminuta

Quante madri può avere una bambina che non ne ha nessuna? E se non avesse altra scelta che essere lei sola madre di se stessa? Figlia naturale: di una donna che ha già molti figli e troppa miseria. Figlia regalata: di una donna che non può avere figli e si prende lei, togliendola alla fame…

L’età dell’innocenza

La perfezione della scrittura di questo libro lo rende ciò che da sempre e da tutti è unanimemente riconosciuto: un capolavoro della letteratura occidentale. A contribuire a questo riconoscimento interviene la lucida visione che la sua autrice, Edith Wharton, ha della mentalità dei benpensanti newyorkesi nella seconda metà dell’ottocento. Nata a New York nel 1862,…

Il potere del cane – Il cartello

Art Keller è stato soldato durante la guerra del Vietnam. Non gli è piaciuto, così quando è tornato ha deciso di diventare prima un agente della CIA e poi di dare un senso alla sua vita combattendo il traffico di droga. Perciò viene inviato in Messico. E dove sennò? È così che prende il via…

Io non mi chiamo Miriam

L’anno scorso avevo comprato questo libro perché avrei voluto regalarlo a una mia carissima amica per Natale. Sapevo del suo interesse per i racconti sulla persecuzione degli ebrei, era sempre documentatissima su quell’argomento e sulla pazzia che aveva colpito una parte di mondo durante la seconda guerra mondiale. Io invece avevo sempre evitato, salvo rare…

Ad alto potenziale

Esiste un luogo comune che vuole che i ragazzi molto intelligenti debbano essere molto bravi a scuola. E se così non fosse? E se invece questi bambini plusdotati, a scuola si annoiassero tanto da perdere interesse per lo studio? E se i loro compagni li considerassero dei “diversi” e per questo li escludessero, se non…

La notte ha la mia voce

Alessandra Sarchi (1971) – reggiana di nascita ma bolognese di adozione, autrice di altri due romanzi e un libro di racconti, traduttrice per Einaudi dall’inglese, firma de ‘il manifesto’ e di altre testate – ha scritto questo libro pubblicato a febbraio scorso dalla casa editrice Einaudi e vincitore del premio Opera italiana al Premio letterario…

La prima verità

Simona Vinci (1970) è l’autrice di questo libro a metà tra romanzo e ricordi autobiografici, vincitore del Premio Campiello 2016. L’idea del libro nasce quando la scrittrice vede, o per meglio dire, impatta contro una fotografia, quella di una bambina legata a un letto di contenzione dentro un manicomio. I motivi che hanno portato la piccola…