E/O vs Amazon

Vi è mai capitato di dover rispondere ad amici che fanno normalmente acquisti online, i quali vi chiedono, stupefatti, come facciate a non avere mai comprato niente in rete e possiate sopravvivere senza questa grandissima comodità, per non parlare della convenienza? Va da sé che rinunciando sia al risparmio – di tempo e denaro –…

È finita

  Chiare, fresche, dolci acque ove le belle membra posi felice ormai una vita fa. Eccomi, son tornata, ciao a tutti. Portate pazienza, appena riesco a tirarmi su… inizio con i nuovi articoli, datemi ancora un attimo… E grazie per essere ancora qui. 🙂

È arrivata

È arrivata l’estate e il ritmo rallenta, gli occhi si socchiudono, i bambini giocano e i post si diradano. La rubrica del lunedì sulle donne che cantano riprenderà a settembre. Gli altri post quest’estate li affido al caso, letture, emozioni e suggestioni che il vento mi porterà, mescolate a onde e sabbia. Buona estate a…

25 aprile 2017

Ieri era il 25 aprile, l’anniversario della liberazione dell’Italia dal governo fascista e dall’occupazione nazista. Una festa bellissima che sempre riesce ad emozionarmi. In Emilia Romagna abbiamo festeggiato alla grande. A Bologna c’era Laura Boldrini – dal 2013 Presidente della camera dei deputati – la quale davanti al sacrario dei caduti della seconda guerra mondiale…

Liebster Award

Volevo ringraziare Enri1968 che nel suo blog Sull’amaca, mi ha insignito del “Liebster Award – discover new blogs”. Non avevo mai ricevuto un premio per il mio blog e mi ha fatto molto piacere. È un modo simpatico e amichevole di segnalare altri blog ancora sotto i 200 follower per  sostenerli nella ricerca di nuovi lettori e visibilità.…

8 marzo 2017

Ieri era l’otto marzo, la giornata internazionale delle donne. È dal 1909 che negli Stati Uniti si festeggia questa data, in Italia dal 1922. La mimosa divenne simbolo di quella data nel nostro paese dal 1946, quando alcune donne, esponenti del Partito Comunista italiano, scelsero questo fiore di marzo poco costoso e tenace. Così ogni…

La rivoluzione accade in un attimo

Originally posted on Elenatorresani:
Twiggy, 1967 (Ronald Traeger) Scrivo questo pezzo durante la prima settimana del governo Trump, settimana in cui il mondo ha visto milioni di persone scendere in piazza a protestare. La più grande manifestazione della storia degli Stati Uniti, un fiotto spontaneo di indignazione che rende più benevolo il mio sguardo su…

La marcia delle donne

Può capitare che eventi di portata storica ci sfiorino senza che ce ne accorgiamo. Soprattutto se questi eventi riguardano le donne, le quali – si sa – non hanno mai scritto la storia. Sabato scorso, il 21 gennaio 2017, è successo proprio questo, ma ho il sospetto che in molti non se ne siano resi…

Le 5 ragioni per le quali Trump vincerà

Il 21 luglio scorso Michael Moore – regista di famosi documentari, Oscar 2003 con Bowling a Columbine, Palma d’oro 2004 con Fahrenheit 9/11 fino all’ultimo Where to invade next del 2015 – ha pubblicato un articolo nel quale spiegava le cinque ragioni per le quali Donald Trump avrebbe vinto le elezioni negli USA. Di fatto Trump…

Pinuccio Sciola

Stamattina è morto, all’età di 74 anni, Pinuccio Sciola, scultore sardo conosciuto in tutto il mondo. Io ebbi modo di incontrarlo grazie a mio fratello, che me lo presentò qualche anno fa (omettendo di dire che ero sua sorella… ha sempre avuto qualche problema nei miei confronti mio fratello). Pinuccio, che ci accolse nella sua casa…

Il (mio) 25 aprile

In automobile con tre esseri mignon dagli 8 agli 11 anni. Aspettiamo che i nostri prodi tornino dalla missione “Acquisto di un chilo di gelato”. Intanto leggo il giornale che parla della Festa della liberazione, cioè oggi. L’articolo dice che i ragazzi di oggi non sanno rispondere quando gli chiedi cosa si festeggia il 25 aprile. La…

Angela Davis

Ieri pomeriggio sono andata ad ascoltare la Lectio magistralis “The meaning of white supremacy today “(Il significato di supremazia bianca oggi) che Angela Davis, una vera leggenda nella lotta per i diritti civili, ha pronunciato all’Università di Bologna. Molte centinaia di studenti, ma non solo, si sono dovute suddividere tra diverse aule. I più bravi ad arrivare con largo…

La grande scommessa

I cicli economici si ripetono con una durata che può essere breve, media o lunga, rassegnamoci. Una delle più grandi crisi che la storia ricordi è quella del 1929, più conosciuta come la ‘grande depressione’. Circa sessant’anni prima, nel 1873, c’era stata un’altra ‘grande depressione’ che ebbe inizio alla borsa di Vienna, causata da una eccessiva richiesta di vendite…

David Bowie, Laura e io

David Bowie lo abbiamo amato tanto. E’ entrato con la sua musica, le sue parole e la sua immagine nell’esistenza di molte persone. Anche nella mia, che ho sempre ascoltato le sue canzoni e oggi le sente anche mio figlio, il quale ieri, triste giorno in cui Bowie è morto, mi chiedeva stupito se davvero…

Metà di un sole giallo

Negli ultimi sette giorni sono successi fatti drammatici sulla scena internazionale. La settimana scorsa, il 12 novembre 2015 in Libano, nella città di Beirut, due attentatori suicidi dell’Isis si sono fatti esplodere uccidendo oltre quaranta persone. Il giorno dopo, 13 novembre, a Parigi ancora l’Isis compie attacchi suicidi e sparatorie durante i quali sono rimaste uccise centoventinove…

Io vi maledico

Se non vi sono bastate le poche righe che sui quotidiani avete letto circa quella strana storia sull’Ilva di Taranto – e la maledizione che su essa incombe. Quegli imprenditori che si tolgono la vita a causa della crisi – strana depressione. Quelle pillole da dare ai bambini per fargli passare la rabbia – per…

Charlie Hebdo

Come sapete ieri, 7 gennaio 2015, a Parigi è avvenuta una tragica sparatoria presso la sede del giornale satirico Charlie Hebdo che ha provocato la morte di dodici persone e il ferimento di altre cinque. L’attentato è stato causato dal fanatismo islamico di due, forse tre, terroristi armati di kalashnikov che non potevano sopportare di veder…