Le 7 note – La sirena in SI

Quello con la giacca catarifrangente è sempre il primo, e sempre appoggia al muro spalle e piede destro che ormai ci dev’essere tatuata la sua suola sull’intonaco. Poi c’è il tizio con lo zaino che gli ciondola sempre dalla mano che forse ha problemi all’articolazione scapolo-omerale per non portarselo mai in spalla quello zaino, oppure…

Le 7 note – Giovedì pomeriggio: LA

Mio nonno tradiva mia nonna. Ancora non andavo a scuola che già lo avevo scoperto ed era un fardello pesante da portare a cinque anni. Non che sapessi esattamente il significato di quel tradire, ma sentivo parlare i grandi e sapevo che a volte gli uomini le facevano quelle cose lì e le donne poi…

Le 7 note – Soggettiva in SOL

Il sapore ferroso del proprio sangue gli riempiva la bocca e per un momento lo distrasse dal dolore. Era certo di non aver mai assaggiato ferro in vita sua, eppure era in grado di riconoscerne il sapore e l’odore, lo stesso – a ben guardare – degli spiccioli di euro che gli lasciavano cadere nel…

Le 7 note – La passeggiata: FA

Un tacco d’un centimetro di fango appesantiva il suo passo facendola avanzare sull’argine del fiume come un’astronauta sulla luna, ma con l’adrenalina che aveva in corpo avrebbe potuto trainare anche un aratro. Tanto bestia da soma già si sentiva. Tira, sbuffa, spingi, suda. Il pomeriggio era iniziato nel migliore dei modi, con un paio d’ore…

Le 7 note – Fischio d’inizio: MI

Il suono prolungato del fischietto dell’arbitro segna sempre il momento di uscire. Quando il campo di calcetto viene occupato dai ragazzi del dopo scuola, la signora lascia ogni attività domestica – minestrone che cuoce, calze da rammendare, fagiolini da mondare – infila il cappotto e mette il guinzaglio a Selli, il meticcio guercio con troppi…

Le 7 note – L’eredità: RE

Ispirato a una storia vera Gli odori dei legni e della vernice a olio di lino e ambra impregnavano l’aria del laboratorio e per il liutaio erano le tracce olfattive di casa, senza essere diventati per questo abitudine. Li percepiva bene ogni volta che entrava nella stanza, li inspirava, se ne riempiva le narici e…

Le 7 note – Il professore: DO

Raccontava spesso quell’aneddoto del suo passato nelle serate con gli amici, un po’ per il gusto istrionico di intrattenerli, un po’ perché quella storia apparteneva a un mondo lontano dal quale con fatica si era affrancata. Al primo piano del suo condominio, quand’era bambina, abitava un vecchio, arcigno professore che si diceva avesse avuto un…

Le 7 note

Dopo i racconti dedicati alle Sette virtù scritti da Tratto d’unione nell’ambito de I magnifici Sette, dalla prossima settimana, ogni giovedì, verranno ospitati su questa pagina i miei racconti dedicati alle Sette note. Ogni giorno viviamo tra suoni e rumori e musiche e jingle, ne siamo così assuefatti che il silenzio ci pare innaturale. Siamo…

Liebster Award

Volevo ringraziare Enri1968 che nel suo blog Sull’amaca, mi ha insignito del “Liebster Award – discover new blogs”. Non avevo mai ricevuto un premio per il mio blog e mi ha fatto molto piacere. È un modo simpatico e amichevole di segnalare altri blog ancora sotto i 200 follower per  sostenerli nella ricerca di nuovi lettori e visibilità.…