Over the rainbow

(Tempo di lettura: 7 min.) La casa di campagna della nonna era bellissima, cioè, non proprio la casa, che era un po’ vecchietta e aveva i muri scrostati, però la campagna sì. Mario ci passava quasi tutta l’estate a girare per i campi che la circondavano. Bisognava stare attenti ai contadini che non si arrabbiassero…

Minnie

Aveva dieci anni e faceva la quinta elementare. Era la più brava a scuola ma non lo sapeva. Viveva nella campagna spelacchiata del Campidano in quell’inverno tiepido e luminoso com’era giusto che fosse. Cinque case spuntavano nel nulla, un piccolo borgo senza storia costruito appositamente davanti alla fabbrica di piastrelle per le famiglie di continentali…

I feel fine

 (Tempo di lettura: 4 min.) Elsa: Vieni qui, ti devo far vedere una cosa. Gloria: “I feel fine”? In vinile! Elsa: Eja! Ti piace? Gloria: Wow, un 45 giri dei Beatles, bellissimo! Ma è originale? Guarda che se è originale vale parecchio… bella anche la copertina, la foto in bianco e nero… i bordi gialli……

Onda verde

(Tempo di lettura: 4 min.) Che fortuna, non le era mai capitato prima: una vera “onda verde”… finalmente aveva capito cosa voleva dire. Mentalmente li contò: erano undici per un percorso di otto chilometri. Li aveva trovati tutti verdi, un semaforo dopo l’altro, magicamente diventavano verdi proprio quando arrivava lei. Quegli otto chilometri li aveva…

Tabarin

(Tempo di lettura: 7 min.) Candida, ma non in senso buono. I suoi genitori avevano deciso di chiamarla così perché si erano conosciuti a una recita amatoriale del Candido di Voltaire ma, si sa, Candido non brilla certo per intelligenza e, quando alle medie le avevano detto che era adatta al liceo, aveva creduto di…

Nero livido

(Tempo di lettura: 7 min.) Era finita, solo questo aveva nella mente mentre si sdraiava sulla poca erba del ciglio della strada. Intanto il cuore sembrava esploderle nel petto e il respiro le mancava. Finita, finita, ora poteva andare via, voleva andarsene, via lontano. Le sembrava che non ci fosse mai stato niente a trattenerla…

La torta di amarene

(Tempo di lettura: 4 min.) Sì, lo voglio! No, non mi sto sposando, ma quando mai. Sto solo parlando con me stessa, come mi capita quando devo prendere decisioni importanti. Sì, ci voglio andare nel Kalahari. E tutti a chiedermi: ma che ci vai a fare? Nel Kalahari che c’è, dov’è, mai sentito parlare del…

Onde

Dedicato ai 366 migranti annegati davanti alle coste di Lampedusa il 3 ottobre 2013. Onde, che dispetto, davanti alla faccia, spostati che non vedo. Onde blu, come la notte sopra la testa, accendi una luce c’è troppo buio. Si muovono pesanti le onde, intravediamo luci, non sono lontane, laggiù c’è la terra. Luci piccole, una…