Sogna senza dar notizie

rassegna stampa ma come cazzo sciopera un poeta? rompe le penne? la chiude nel cassetto? straccia la carta? smette di pensare? smette di suggerirti le poesie oppure sogna senza dar notizie? non s’innamora più … stramangia … dorme tranquillamente … chiude il labirinto dove i suoi ospiti lascia giocare ….. scende dai gran puntidivista e…

Notte

  E Dio gli disse: «Orsù, prendi tuo figlio,  l’unico che hai e che tanto ami, Isacco, e va’ nel territorio di Mòria, e lì offrilo in olocausto sopra a un monte che io ti mostrerò». Ma Isacco, padre catechista, cosa mai ha combinato? Ha rotto giocando un vetro del vicino? Ha strappato i pantaloni…

Mai nessun male

    Lo sai cosa vuol dire essere amici? Vuol dire che non mi tradisci mai. Che io ci credo, a tutto ciò che dici Che io mi fido, di tutto ciò che fai Vuol dire fare insieme tanta strada Vuol dire che qualunque cosa accada Io da te non m’aspetto nessun male. È questo,…

I 7 sensi – Vista

Un fumetto, un sogno, una folgorazione. In apparenza era una ragazza-immagine, una mannequin tra noi. Capitò un giorno in cui la vidi di sfuggita, fumava accanto a un interlocutore mentre guardava altrove, la gonna corta con un fascione ai fianchi e un lungo bocchino tra le dita guantate, con aria da Louise Brooks. La conoscevo…

Fuggire vestigio human

Solo et pensoso i più deserti campi vo mesurando a passi tardi et lenti, et gli occhi porto per fuggire intenti ove vestigio human l’arena stampi. Altro schermo non trovo che mi scampi dal manifesto accorger de le genti, perché negli atti d’alegrezza spenti di fuor si legge com’io dentro avampi: sì ch’io mi credo…

Il lume del mio riso

Che un giorno io avessi un riso di primavera è certo; e non soltanto lo vedevi tu, lo specchiavi nella tua gioia: anch’io, senza vederlo, sentivo quel riso mio come un lume caldo sul volto. Poi fu la notte e mi toccò esser fuori nella bufera: il lume del mio riso morì. Mi trovò l’alba…

In me e fuori di me

Durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me non dico che fosse come la mia ombra mi stava accanto anche nel buio non dico che fosse come le mie mani e i miei piedi quando si dorme si perdono le mani e i piedi io non perdevo la nostalgia nemmeno durante…