Lettori da spiaggia – Spillover

Quammen_Spillover

Lettrice da spiaggia con Lola, dolcissimo esemplare di Cavalier King Charles Spaniel 

È iniziata la settimana di Ferragosto, così spero che i lettori sotto gli ombrelloni della Riviera romagnola, che nelle settimane scorse latitavano, complici i ben noti problemi virali in atto, aumentino di numero, rendendo felici i simpatici gestori di bagni, hotel e piadinerie di questa terra allegra, e permettendo a me di offrirvi una carrellata di letture da spiaggia. Cominciamo con un libro che ci tiene ancorati all’attualità, nonostante sia stato pubblicato da Adelphi nel 2014: Spillover, che letteralmente significa “passaggio di un patogeno da una specie ospite all’altra”. Questo saggio ha vinto nel 2015 Il Premio letterario Merck, dedicato ai libri che sviluppano un confronto e un intreccio tra la scienza e la letteratura. Pare infatti che nelle sue pagine più avventurose questo reportage, scritto in sei anni di lavoro durante i quali David Quammen ha seguito gli scienziati nelle foreste congolesi, nelle fattorie australiane e nei mercati delle affollate città cinesi, riesca a tenere il lettore con il fiato sospeso come in un romanzo noir.

«Siamo stati noi a generare l’epidemia di Coronavirus. Potrebbe essere iniziata da un pipistrello in una grotta, ma è stata l’attività umana a scatenarla».
David Quammen, The New York Times

Ogni lettore reagirà in modo diverso alle scene che David Quammen racconta seguendo da vicino i cacciatori di virus cui questo libro è dedicato, quindi entrerà con uno spirito diverso nelle grotte della Malesia sulle cui pareti vivono migliaia di pipistrelli, o nel folto della foresta pluviale del Congo, alla ricerca di rarissimi, e apparentemente inoffensivi, gorilla. Ma quando scoprirà che ciascuno di quegli animali, come i maiali, le zanzare o gli scimpanzé che si incontrano in altre pagine, può essere il vettore della prossima pandemia – di Nipah, Ebola, SARS, o di virus dormienti e ancora solo in parte conosciuti, che un piccolo spillover può trasmettere all’uomo, ogni lettore risponderà allo stesso modo: non riuscirà più a dormire, o almeno non prima di avere letto il racconto di Quammen fino all’ultima riga. E a quel punto, forse, deciderà di ricominciarlo daccapo, sperando di capire se a provocare il prossimo Big One – la prossima grande epidemia – sarà davvero Ebola, o un’altra entità ancora innominata.

David QuammenSpillover. L’evoluzione delle pandemie, Adelphi 2014

Quammen_Spillover_Cover

7 pensieri su “Lettori da spiaggia – Spillover

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...