Sogna senza dar notizie

Masala

rassegna stampa

ma come cazzo sciopera un poeta?

rompe le penne? la chiude nel cassetto?

straccia la carta? smette di pensare?

smette di suggerirti le poesie

oppure sogna senza dar notizie?

non s’innamora più … stramangia … dorme

tranquillamente … chiude il labirinto

dove i suoi ospiti lascia giocare …..

scende dai gran puntidivista e più

non guarda per non vedere in alto ….

diventa ricco … invecchia … accetta

di fare l’assessore alla cultura …

respinge il bere … non scopa … non si droga …

e, soprattutto, rifiuta di morire?

(Alberto Masala, 1 ottobre 1991)

7 pensieri su “Sogna senza dar notizie

  1. il poeta lavoro in proprio, non è un dipendente vincolato a mansioni produttive o di concetto, se sciopera lo fa contro se stesso ponendo istanze da risolvere in totale autonomia, magari è semplicemente deluso dal non essere capito e/o apprezzato, forse un calo di sensibilità poetica. Probabilmente Alberto Masala ha creato una metafora con l’intento, evidentemente provocatorio, di mettere in evidenza il conflitto interiore che da sempre tormenta poeti e scrittori.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...