I 7 giorni – Venerdì

Venerdi_7_giorni

Illustrazione di Davide Lorenzon

È venerdi, sono innamorato

Venerdì sarebbe – come ci ricordava il proverbio del giovedì – giorno di magro, di penitenza e di martirio delle carni e dello spirito.
Baccalà e ceci, rosario e a letto presto.
Per cui non può che essere Friday I’m in love dei Cure.

Si, lo so: c’è una canzone di Ligabue che si intitola “venerdì”, che dice che siamo alla fine della settimana lavorativa e “non ci rompete i coglioni”… tutto quel che vi pare. Ma per me Robert Smith è superiore sia come musica che come testo che come originalità.

Ho sempre visto Ligabue come la brutta copia italiana di un Bon Jovi in sedicesimo, che vi devo dire? Se il nostro rock è quello là, capisco molte cose di questo paese.

E poi i Cure hanno una vitalità in questa canzone che non lascia indifferenti, che ti fa almeno ballicchiare, con quella parte in crescendo che spiazza, e l’elenco di tutti i giorni della settimana e dei loro difetti (lunedì depressione totale, martedì e mercoledì grigi come una giornata d’autunno a Londra, giovedì neanche a nominarlo, sabato che è lì che aspetta e domenica che arriva sempre troppo tardi), con il solo venerdì che è da prendere in considerazione perché è di venerdì che ci si innamora:

I don’t care if Monday’s blue
Tuesday’s grey and Wednesday too
Thursday I don’t care about you
It’s Friday I’m in love

Monday you can fall apart
Tuesday, Wednesday break my heart
Thursday doesn’t even start
It’s Friday I’m in love

Saturday wait
And Sunday always comes too late
But Friday never hesitate…

I don’t care if Monday’s black
Tuesday, Wednesday heart attack
Thursday never looking back
It’s Friday I’m in love

Monday you can hold your head
Tuesday, Wednesday stay in bed
Or Thursday watch the walls instead
It’s Friday I’m in love

Saturday wait
And Sunday always comes too late
But Friday never hesitate…

Dressed up to the eyes
It’s a wonderful surprise
To see your shoes and your spirits rise
Throwing out your frown
And just smiling at the sound
And as sleek as a shriek
Spinning round and round
Always take a big bite
It’s such a gorgeous sight
To see you eat in the middle of the night
You can never get enough
Enough of this stuff
It’s Friday
I’m in love

I don’t care if Monday’s blue
Tuesday’s grey and Wednesday too
Thursday I don’t care about you
It’s Friday, I’m in love

Monday you can fall apart
Tuesday, Wednesday break my heart
Thursday doesn’t even start
It’s Friday I’m in love


“I 7 giorni” : testi di Barney
Illustrazioni di Davide Lorenzon CRT2
Progetto I magnifici 7

7 pensieri su “I 7 giorni – Venerdì

  1. Pingback: I sette giorni – venerdì | BarneyPanofsky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...