I 7 giorni – Lunedì

7_giorni_Lunedì

Illustrazione di Davide Lorenzon

Tutte le cose hanno un inizio e una fine.

A volte la fine è un nuovo inizio, e così è per la fine successiva, a dar vita a una catena i cui anelli sono sempre diversi ma sempre uguali, simili ma facilmente distinguibili gli uni dagli altri.

Le settimane iniziano tutte con un lunedì, e il giorno sempre lunedì si chiama. Ma ogni lunedì è diverso da quello precedente, e differente da quello della settimana successiva.

Chi vuole dare una svolta alla sua vita non decide di iniziare di mercoledì o di sabato: il giorno migliore è il primo della settimana, quello in cui si rientra dalle ferie sempre troppo corte, o si assume l’incarico a lungo sognato. 

Le cose assumono un aspetto diverso se le vedi con gli occhi del lunedì, e anche se nella Genesi il lunedì si chiama “primo giorno” capiamo tutti che di quello si tratta, non certo di una domenica (come magari ci vorrebbe far pensare un seguace della Torah).

Lunedì è inizio, insomma. O ripresa, o cambiamento.

Il fatto che non ci si sposi quasi mai di lunedì è in questo senso incoerente (o al contrario significativo oltre ogni limite…) col significato del giorno nel settimanale susseguirsi di simbolismi e ripetizioni, ma da questo punto di vista chi si sposa di domenica il lunedì inizia una nuova vita, parte per il viaggio di nozze, entra nella nuova casa… insomma anche qua a volercelo trovare un senso ce lo si trova.

Musicalmente parlando uno dei lunedì più famosi è quello pop delle Bangles, che vorrebbero tanto fosse ancora domenica ma purtroppo è proprio un altro frenetico inizio di settimana.

C’è anche un altro lunedì meno famoso, che si intitola proprio “Lunedì”, ed è una traccia da “Il primo lunedì del mondo”, e la cantano i Virginiana Miller, e allora quella sarà la colonna sonora di inizio settimana, perché anche se le Bangles sono belle donne non cantano che quello che tutti, ogni lunedì, speriamo che sia e che non può essere. Troppo facile. 

Lenzi invece parla proprio di un nuovo inizio, e che inizio sia.

Suona la radio e mi sveglia
la bella canzone

Cerco qualcosa da fare
se doveva piovere
invece c’è il sole
comincia così

Oggi è il primo lunedì del mondo e ho chiuso la porta alle spalle
ora scendo giù

Girano al vento le foglie
le buste di plastica bianche
i pensieri di ieri
e le nostre parole non fanno più male così

Eh sì
Oggi è il primo lunedì del mondo e ho chiuso la porta alle spalle
ora scendo
Cosa vuoi che faccia adesso
vuoi che resti o vuoi che vada
Vuoi che resti in piedi
o vuoi che cada giù
giù nel primo lunedì del mondo
E cammina cammina
le scarpe non fanno più male
le nostre parole non saranno più nuove


“I 7 giorni” : testi di Barney
Illustrazioni di Davide Lorenzon CRT2
Progetto I magnifici 7

6 pensieri su “I 7 giorni – Lunedì

  1. Pingback: Lunedì | BarneyPanofsky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...