Cher

Cher

Nata nel 1946, 72 anni quest’anno, oltre 50 di carriera, 2 figli, 1 Oscar (Cinema, miglior attrice), 1 Grammy (Musica), 1 Emmy (TV), molti altri premi e riconoscimenti, icona gay amatissima… Questi alcuni dei numeri di Cher. Che però non ce la descrivono del tutto. Fortemente dislessica, ovviamente a quei tempi non riconosciuta, abbandona la scuola a sedici anni e comincia la sua attività nel mondo dello spettacolo insieme a Salvatore (Sonny) Bono, talentuoso musicista di origini palermitane di dieci anni più grande di lei, che due anni dopo, nel 1964, diventerà suo marito con un matrimonio durato fino al 1974 e dal quale è nata Chastity nel 1969. Chastity nel 2010 ha completato il suo percorso di cambio di sesso diventando Chaz e, nel 2011, è uscito un documentario sulla sua esperienza intitolato “Becoming Chaz“.

Ecco Sonny & Cher in un video del 1965 – Cher ha diciannove anni e Sonny trenta – in uno dei loro più grandi successi:

I got you babe

They say we’re young and we don’t know – Dicono che siamo giovani e non sappiamo
We won’t find out until we grow – Che non capiremo finché non saremo cresciuti
Well I don’t know if all that’s true – Ma io non so se tutto ciò è vero
‘Cause you got me, and baby I got you – Perché tu hai me, tesoro, e io ho te

Babe, I got you babe, I got you babe – Tesoro, io ho te

They say our love won’t pay the rent – Dicono che il nostro amore non basterà a pagare l’affitto
Before it’s earned, our money’s all been spent – Che prima di averli guadagnati abbiamo già speso tutti i nostri soldi
I guess that’s so, we don’t have a pot – Temo sia vero, non abbiamo una lira
But at least I’m sure of all the things we got – Ma in fondo io sono sicuro di quello che abbiamo

Babe, I got you babe, I got you babe – Tesoro, io ho te

I got flowers in the spring – Ho i fiori in primavera
I got you to wear my ring – Ho te che porti il mio anello
And when I’m sad, you’re a clown – E quando sono triste tu fai il clown
And if I get scared, you’re always around – E se ho paura tu sei sempre vicino a me
So let them say your hair’s too long ‘cause I don’t care – E allora lascia che dicano che i tuoi capelli sono troppo lunghi, a me non importa
With you I can’t go wrong – Con te non posso sbagliare
Then put your little hand in mine – Metti la tua piccola mano nella mia
There ain’t no hill or mountain we can’t climb – Non ci sono montagne che non possiamo superare

Babe, I got you babe, I got you babe – Tesoro, io ho te

I got you to hold my hand – Ho te che tieni la mia mano
I got you to understand – Ho te che mi capisci
I got you to walk with me – Ho te che cammini con me
I got you to talk with me – Ho te che parli con me
I got you to kiss goodnight – Che mi dai il bacio della buonanotte
I got you to hold me tight – Che mi stringi forte
I got you, I won’t let go – Ho te, non ti perderò
I got you to love me so – Tu, che mi ami tanto
I got you babe – Ho te, tesoro

Nel 1975, trenta giorni dopo l’ufficializzazione del divorzio da Sonny, Cher si risposa con il cantante Greg Allman e l’anno dopo dà alla luce il suo secondo figlio, Elijah Blue, divenuto poi anche lui musicista e cantante. Cher ha trent’anni e questo secondo matrimonio dura poco, nel 1978 Cher è di nuovo libera. Non si risposerà più ma le sono stati attribuiti moltissimi compagni famosi: l’immancabile Warren Beatty, un giovane Tom Cruise, il solito Eric Clapton, Val Kilmer…

Nel prossimo video troviamo una Cher ventinovenne che conduce un programma televisivo intitolato The Cher show, andato in onda dal febbraio 1975 al gennaio 1976. Durante la puntata Cher canta una canzone di Bob Dylan del 1965, All I really want to do, e accoglie un’ospite particolare, sua figlia Chastity, che ha solo sei anni e alla quale la mamma dedica la canzone, il cui testo fa così:

All I really want to do

I ain’t lookin’ to compete with you – Non sto cercando di competere con te
Beat or cheat or mistreat you – Batterti o imbrogliarti o maltrattarti
Simplify you, classify you – Semplificarti, classificarti
Deny, defy or crucify you – Negarti, sfidarti o crocifiggerti
All I really want to do – Tutto quel che voglio
Is, baby, be friends with you – È, piccola, esserti amica
No, and I ain’t lookin’ to fight with you – No, non sto cercando di lottare con te
Frighten you or tighten you – Spaventarti o deprimerti
Drag you down or drain you down – Abbassarti, incastrarti
Chain you down or bring you down – Incatenarti o umiliarti
All I really want to do – Tutto ciò che voglio
Is, baby, be friends with you – È, piccola, esserti amica
I ain’t lookin’ to block you up – Non sto cercando di bloccarti
Shock or knock or lock you up – Scioccarti, picchiarti, rinchiuderti
Analyze you, categorize you – Analizzarti, categorizzarti
Finalize you or advertise you – Finalizzarti o pubblicizzarti
All I really want to do – Tutto quello che veramente voglio
Is, baby, be friends with you – È, piccola, esserti amica
I don’t want to straight-face you – Non voglio tenerti il muso
Race or chase you, track or trace you – Rincorrerti, cercarti o seguirti
Or disgrace you or displace you – Svergognarti o sloggiarti
Or define you or confine you – Definirti o confinarti
All I really want to do – Tutto quello che voglio
Is, baby, be friends with you – È, piccola, esserti amica

 

Ecco una traduzione del piccolo sketch tra Cher e Chaz:

Come sapete, per dieci anni sono stata sposata con un uomo veramente speciale, e durante questi dieci anni lui mi ha dato molte cose belle. Una delle più belle cose che lui mi ha dato vorrei mostrarvela adesso: Chastity Bono.
Ciao, come stai?
Bene.
Cosa combini?
Niente di speciale.
Niente? Ma qualcosa fai, no?
Sì, vado a scuola, gioco con i cani…
Ok, ti va di fare un gioco?
Sì. Va bene.
Allora, io chiudo i miei occhi e cerco di ricordarmi il tuo aspetto, conosci questo gioco?
Sì.
Ok, allora, fammi dare un’occhiata, bene, ci sono, sì ti ho visto bene, allora… tu sei più o meno… non fermarmi fino a quando non ho finito, ok? Dunque, sei alta circa due metri e mezzo, hai la barba verde, un occhio rosso e uno arancione, capelli ricci e rossi. Come sono andata, ho indovinato?
No.
Va bè, ora chiudi tu i tuoi occhi e descrivi me.
Tu hai i capelli neri.
Sì, e dove sono?
Sulla tua testa!
Ah, ok!
Hai il naso e i denti storti.
I denti storti!?! … Ok, che altro? [Cher chiude gli occhi e Chaz li tiene aperti]. Ah no, sei tu che devi chiudere gli occhi. Dai chiudi gli occhi.
Hai le ciglia finte.
Ahhh, ok, ciglia finte, ma tutto il resto è vero! Che ne dici del mio bel naso?
Ha una gobba qui.
Qual è la cosa che preferisci di me?
Il tuo show in tv.
E cosa faresti se avessi un tuo show in tv?
Canterei canzoni, farei degli sketch…
Ok, facciamone uno […]
La scenetta si chiude con Cher che canta il ritornello della canzone “All I really want to do” tenendo in braccio Chaz.

Ecco un altro video ancora tratto dal suo show, risalente al 1975, nel quale Cher (29 anni), con una voluminosa parrucca in testa, canta insieme a David Bowie (28 anni) un medley di canzoni di successo, a partire da Young americans di Bowie, canzone uscita proprio quell’anno. Impressionante la bravura di entrambi.

Negli Anni 80 la carriera musicale di Cher subisce una battuta d’arresto e la cantante si dedica alla recitazione. Il cinema riconosce il suo talento di attrice e Cher inanella una serie di film di grande successo, diretta da importanti registi, fino a vincere l’Oscar come migliore attrice protagonista per Stregata dalla luna:

  • Jimmy Dean, Jimmy Dean, regia di Robert Altman (1982)
  • Silkwood, regia di Mike Nichols (1983)
  • Dietro la maschera, regia di Peter Bogdanovich (1985)
  • Le streghe di Eastwick, regia di George Miller (1987)
  • Suspect – Presunto colpevole, regia di Peter Yates (1987)
  • Stregata dalla luna, regia di Norman Jewison (1987)

Concludo con il video di quella che è stata la canzone di maggior successo di Cher, Believe, del 1998. Il video risale proprio a quell’anno, Cher (52 anni) canta dal vivo ospite del David Letterman show.

Believe

No matter how hard I try – Per quanto io ci provi
You keep pushing me aside – Tu continui a mettermi in disparte
And I can’t break through – E non riesco a farmi strada
There’s no talking to you – Non c’è dialogo con te
It’s so sad that you’re leaving – È così triste che tu te ne stia andando
It takes time to believe it – Ci vuole tempo per crederci
But after all is said and done – Ma, dopo tutto quello che è stato detto e fatto,
You’re gonna be the lonely one – Sei tu quello che rimarrà solo

Do you believe in life after love – Credi nella vita dopo l’amore?
I can feel something inside me say – Sento qualcosa dentro di me che dice
I really don’t think you’re strong enough – Che non credo proprio sarai abbastanza forte

What am I supposed to do – Cosa dovrei fare?
Sit around and wait for you – Stare seduta ad aspettarti?
Well I can’t do that – Beh, non posso farlo
And there’s no turning back – E non si può tornare indietro
I need time to move on – Ho bisogno di tempo per avanti
I need a love to feel strong – Ho bisogno di amore per diventare più forte
Cause I’ve got time to think it through – Perché ho avuto tempo per rifletterci
And maybe I’m too good for you – E forse sono troppo per te

Do you believe in life after love – Credi nella vita dopo l’amore?
I can feel something inside me say – Sento qualcosa dentro di me che dice
I really don’t think you’re strong enough – Che non credo proprio sarai abbastanza forte

Well I know that I’ll get through this – So che riuscirò a cavarmela
‘Cause I know that I am strong – Perché so di essere forte
I don’t need you anymore – Non ho più bisogno di te

8 pensieri su “Cher

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...