La voce del silenzio

mina_1

Volevo stare un po’ da sola per pensare e tu lo sai
E ho sentito nel silenzio una voce dentro me
E tornan vive troppe cose che credevo morte ormai
E chi ho tanto amato dal mare del silenzio ritorna come un’onda nei miei occhi
E improvvisamente ti accorgi che il silenzio ha il volto delle cose che hai perduto
E io ti sento amore, ti sento nel mio cuore
Stai riprendendo il posto che tu non avevi perso mai
Che non avevi perso mai, che non avevi perso mai.


Questa canzone, composta da Limiti, Isola e Mogol, fu presentata al Festival di Sanremo nel 1968, cantata da Dionne Warwick insieme a Tony del Monaco (il Festival del 1968 fu quello nel quale Tenco si tolse la vita). La Warwick ne incise poi una versione inglese.

Qui però la canta Mina, con la sua voce da fuoriclasse e la sua leggendaria gestualità. Questo video, nel quale Mina aveva 29/30 anni, è uno dei famosi caroselli Barilla, registrati tra il 1965 e il 1969. Mina era testimonial della Barilla e questi brevi video, nei quali veniva diretta da grandi registi televisivi italiani e vestita dai migliori costumisti del cinema, ripercorrono le sue più famose canzoni, questo l’elenco completo di tutti i caroselli Barilla con Mina (altre curiosità sui caroselli Barilla qui). Una raccolta di questi caroselli è stata proposta anche in DVD molti anni dopo la loro realizzazione perché ancora di grande interesse: per la bellezza dei costumi, delle location e delle canzoni presentate e, naturalmente, perché Mina continua ancora ad essere molto amata e seguita,

Mina è nata nel 1940, ha iniziato a cantare a diciott’anni e non ha smesso più. Ha venduto oltre centocinquanta milioni di dischi, ottenuto riconoscimenti e premi internazionali, le è stata assegnata anche l’onorificenza di Grande ufficiale al merito della Repubblica italiana. Tuttavia all’apice della sua carriera, nonostante il grande successo di vendite e l’amore che il pubblico le tributa, Mina decide il ritiro dalle scene. Lo annuncia nel 1972 ma riesce a farlo solo alcuni anni dopo, il suo ultimo concerto è del 1978, aveva trentotto anni. Mina da allora è scomparsa definitivamente: non più concerti né trasmissioni televisive, ma nemmeno foto su rotocalchi o interviste, niente. Sfinita dalle pressioni del mondo dello spettacolo, stanca di non poter vivere la sua vita senza condizionamenti, di non essere padrona neppure del proprio corpo, troppo scoperto, troppo magro, troppo grasso, è riuscita nella difficile impresa di riprendere un’esistenza privata lasciando al mondo solo la sua voce. Continua tutt’ora a incidere e vendere canzoni con grande successo pur non mostrandosi né comparendo mai.

In questo secondo video Mina interpreta La canzone di Marinella, di Fabrizio De André. Il video inizia con una dichiarazione rilasciata allo stesso De André, il quale spiega come la scelta di Mina di cantare la sua canzone gli abbia consentito, grazie al successo che ebbe, di diventare il cantautore che tutti abbiamo conosciuto.

Annunci

6 pensieri su “La voce del silenzio

  1. Non conoscevo questi caroselli. Ne ho guardato alcuni e sono davvero eccezionali, per location, abiti e, ovviamente, la voce straordinaria di Mina la sua presenza scenica. Una vera diva che al pari di molte si è ritirata presto. Una scelta spesso discussa,ma che l’ha resa ancora più famosa.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...